Navigation_Main_Magazine_Title_Pages
Magazine_Article_MostRecentArticles_Label_PastWeek
Magazine_Article_MostRecentArticles_Label_MostReadArticles
Navigation_Main_Magazine_Title_Follow
Primpy_Common_Subscribe
Navigation_Main_Magazine_Title_Language
Magazine_Article_MostRecentArticles_Label_PastWeek
Magazine_Article_MostRecentArticles_Label_MostReadArticles

Common_Contributors_Title

Simone Battista

Sono Simone Battista, neo-laureato in Fashion Design.
La forte passione per la moda è stata la strada percorsa per la mia realizzazione professionale e soprattutto umana.
La musica é senza dubbio la mia più grande compagna di viaggio e fonte di costante ispirazione: è come se avessi l’arte nelle mani e la musica nelle vene.
Primpy è per me un libro che vorrei farvi leggere: un posto per raccontarvi le mie storie, per farvi immergere in un mondo alternative sia fashion sia musicale.
Stay with me, stay Primpy.

Gaia Guarino

Eclettica, curiosa e (quasi) instancabile. Un background economico alle spalle e una visione creativa nel cuore. Amo scrivere, viaggiare e fare sport. Sono una giornalista ma mi occupo anche di copywriting e social media. Specialista in marketing e neuromarketing, insegno queste discipline per trasmettere agli altri la mia passione. La moda mi affascina e mi diverte, mi piace vederne le creazioni più estreme ma ancora di più preferisco raccontarla nella vita di tutti i giorni. Il mio stile? Abbastanza classico, a tratti romantico...’teen’ a giorni alterni. Nel mio guardaroba non mancano mai il rosa (in tutte le sue sfumature), i cappelli e le t-shirt con le stampe dei personaggi di fumetti e cartoni animati. Gli accessori da cui non mi separo mai? Zainetto e occhiali da sole!

Marta Zamparutti

Fashion Designer laureata alla NABA di Milano, ho una forte passione per i viaggi e l'arte. La moda per me esprime personalità e riflette l'epoca storica e sociale in cui viviamo. Primpy è un'ottima vetrina per analizzare i trend del momento, aggiornarsi sulle tendenze e valorizzare il proprio look al meglio, secondo i nostri esperti e sinceri consigli. La mia visione della moda è, come insegna la regina Vivienne Westwood, "Buy less, Choose well, Make it last". Il mio motto: wanderlust.

Alessandro Milzoni

Empatico e pragmatico: un sognatore con i piedi per terra. Nato a Milano, mi sono formato presso il Politecnico di Milano conseguendo la Laurea in Design della Moda nel 2015 e successivamente presso lo IED di Milano ottenendo il Diploma di Master in Fashion Communication and Styling nel 2018. Durante la mia esperienza professionale, iniziata nel 2016, ho collaborato come assistente styling sui set di importanti riviste come Vogue, L’Officiel, Elle per le edizioni italiane e internazionali.

Helana Antonelli

Giornalista e junior writer per un’importante agenzia pubblicitaria, scrivo di cinema, serie tv, moda e intrattenimento. Da sempre affascinata dal mondo del cinema, i miei articoli nascono dal set cinematografico ed hanno lo sguardo puntato sulle grandi maison di moda. Questa frase riassume in maniera perfetta il mio lavoro di blogger per Primpy e la dice lunga sugli articoli che scrivo per la rubrica Inspirations. Curiosa e sempre a caccia di nuove tendenze, i miei viaggi, senza sosta, hanno sempre uno scopo: raccontare nuove emozioni. Divisa tra Roma e Milano, amo i festival musicali, il mare di Terracina e il gelato al pistacchio.

Alexandra d’Amico

Nata a Como, milanese di adozione ma sempre con la valigia pronta. Sono laureata in Fashion and Textile Design e ho conseguito la specialistica in Fotografia. Per questo motivo i miei lavori spaziano da fashion editor, a fashion shooting, a reportage e allo street-style. Come Primpy mi piace essere pronta a tutto! Perché per Primpy non c’è problema fashion che non si possa risolvere. Volete scoprire gli ultimi trend? Non sapete come indossare un vestito? Volete un consiglio su cosa mettere a un evento? Primpy ha sempre la soluzione!

Anna Lavatelli

Nata a Milano trent'anni fa e cresciuta sul lago di Como, sono tornata alle origini dopo varie parentesi estere. Psicologa appassionata di moda, lavoro in un ufficio stile e collaboro con Primpy. Dispenso consigli in base ai diversi mood e personalità: unendo così le mie passioni. In cima ai miei interessi: i viaggi, la fotografia e l’acquarello.

Luciano Russo

Sono l’editor-in-chief di Primpymag. Dopo la maturità classica ho proseguito il mio percorso di studi laureandomi in economia al corso CLEACC presso l’Università commerciale Luigi Bocconi. Nel 2013 ho completato il mio percorso educativo, con una laurea specialistica al corso CIMO presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Tra i due percorsi di laurea ho collaborato con diversi brand di moda emergenti, per la creazione di strategie digital e per Versace, nell’area editorials e celebrity. Sono senza dubbio una personalità poliedrica che ha sviluppato troppo presto l’interesse per la moda, e attraverso il mag voglio esprimere tutto il know how assimilato nel corso degli anni. La vita è troppo breve per viverla in maniera banale, il lusso e i look che portiamo ci identificano più di quanto pensiamo.

Valentina Federici

Creativa, positiva, ottimista e sicuramente fuori dagli schemi, questa sono io! Valentina, fashion designer diplomata all’Istituto Marangoni ma con laurea in lettere proprio perché gli opposti mi caratterizzano. Sono una graphic designer con la passione per la moda a cui però non lascio decidere come mi devo vestire. Le mie passioni? L’arte, il design e tutto ciò che profuma d’oriente. Sono la responsabile del visual layout di PrimpyMag, e trasmetto in questo progetto la mia passione mixando foto, progetti grafici e qualsiasi forma d’immagine al fine di creare qualcosa di diverso e Primpy.

Arianna Airoldi

Fotografa di moda e di arte, vivo a Milano e ho studiato allo IED. Pubblicata su Vogue.it, WRPD magazine, Toksick magazine, Dreck magazine, Vulkan magazine e Pigeons and Peacocks. Le MIE fotografie sono state stampate su About Fashion Magazine e Féroce magazine e amo collaborare con giovani creativi dalla mente aperta e con lo sguardo rivolto al futuro. Nel tentativo di ritrarre sempre nuove prospettive, nelle mie immagini, esploro il sottile confine tra gli aspetti più crudi della realtà e la delicatezza.